sabato 30 giugno 2012

Il mio elenco delle cose che farò da cassintegrato

Molti di voi non mi avranno mai visto in faccia. Beh, eccomi.Dopo Mirko, sta a me leggere l'elenco delle cose che farò da cassintegrato. Cioè dal primo di luglio, visto che il piano di riorganizzazione di Poste Italiane non prevede futuro per circa 2000 persone, nonostante gli accordi precedenti, nonostante la crisi, nonostante una marea di altre cose che abbiamo sempre ricordato e continueremo a fare. Il tutto, come avrete letto nel post precedente, con l'intesa del governo. Guardate, ascoltate e sosteneteci, magari firmando la nostra petizione, che trovate qui: http://www.articolo21.org/2012/05/firma-lappello-no-al-licenziamento-dei-2000-lavoratori-transystem/ Oggi come qualche decina di anni fa c'è bisogno di un manipolo di Don Chisciotte per riprendersi quello che tutti avevamo e davamo per scontato: i diritti. E questo è il resto.
Continua a leggere