mercoledì 4 febbraio 2009

Sergio Staino per "Lascio l'auto a piedi"!


Sergio Staino ha deciso di aderire a "Lascio l'auto a piedi", la giornata senza auto, o dell'auto parcheggiata, prevista per il 28 di febbraio.

Sono molto onorato della sua adesione, della sua vignetta, che a onor del vero era già stata utilizzata per la maratona vivincittà di Firenze, ma lui stesso me l'ha inviata via mail per "Lascio l'auto a piedi". Diffondetela, se volete, copiatela ed incollatela nei blog, stampatela, fatene un volantino o quello che volete ;)

Non solo aria, sito e forum sulle problematiche ecologiche, mi ha offerto il proprio spazio per divulgare l'iniziativa, che dire, intervenite anche lì se volete e contribuite al dibattito.

Lo stesso blog "Base popolare per il Partito democratico" aderisce, con le parole "Che faccio? Aderisco? Direi di sì visto che vado a piedi o in bicicletta ogni volta che posso".

Qualcosa inizia a muoversi, l'iniziativa registra adesioni ogni giorno, segno che è possibile intavolare un discorso serio anche tramite blog, e che più persone di quanto si creda sono sensibili a tematiche ambientali e non solo.
Credo che i risultati iniziali siano incoraggianti, cerchiamo di coinvolgere il più possibile la società, le persone, anche chi è lontano da internet per abitudine o altro.
Più saremo il 28 febbraio più potremo dire che è stato un successo.


Se volete aderire all'iniziativa proponetevi con un commento o con una mail a riccardotronci@hotmail.it, inventate, scatenatevi, pubblicate foto, segnalate video, diffondete l'idea e fate del 28 febbraio una vostra iniziativa, una vostra giornata!

4 commenti:

ilpoeta ha detto...

Che onore!!!

Volevo fare una vignetta anch'io ma adesso non oso più...

Un saluto

Riccardo ha detto...

Beh, lo DEVI fare...

se non fai la vignetta adesso mi arrabbio come non mai, per cui... vedi te ;)

ilpoeta ha detto...

Obbedisco...dammi qualche giorno...

Riccardo ha detto...

certoc he sì carissimo ;)

io aspetto e attendo ;)